Editoriale Switch Magazine: Souvenirs en poudre

Editoriale Switch Magazine: Souvenirs en poudre

Souvenirs en poudre, l’editoriale di aprile di Switch Magazine è un elegante racconto in bianco e nero. E’ una scelta che trasmette un’idea di nostalgia ricordando le vecchie fotografie. Ma è molto efficace nel mettere in risalto le forme e le tonalità del soggetto. Il bianco e nero è in grado di conferire un’immagine forte a un soggetto che altrimenti potrebbe apparire meno incisivo.

Lo stylist Mirko Burin omaggia Peter Lindbergh, uno dei più grandi fotografi contemporanei e tra i maggiori responsabili dell’ascesa delle top-model degli anni ’90. “Se davvero i fotografi sono responsabili della rappresentazione della donna nella società moderna, allora è una sola la via per progredire, ed è quella di dare volto e corpo a una femminilità forte e indipendente”.

Ecco dunque un racconto unico dove la femminilità si racconta con stile e straordinaria sincerità. Il risultato è sorprendente, grazie agli scatti di Alberto Rugolotto.

Recent Projects